Ospitare un tirocinante

Offerta di stage

Contattarci per offrire un'offerta di stage
Scegli qui sotto il tipo di stage e formazione nel praticante profilo che desidera

Periodi obbligatori per il tirocinio

Stage professionale

  • 4o anno di studi post maturità
  • Luogo: in un paese della 2a lingua straniera
  • Durata: 6 mesi all’estero
  • Periodo : tra gennaio e agosto

Mission professionale

  • 5o anno di studi post maturità
  • Luogo: in Francia o all’estero
  • Durata: 3 mesi
  • Periodo : tra aprile e agosto

Addetto Project Management Interculturale, Comunicazione e Eventi

Laurea quinquennale

Descrizione della formazione

L’Addetto Project Management Interculturale, Comunicazione e Eventi è un esperto in analisi e prospettive interculturali specializzato in comunicazione in ambito internazionale, in ideazione di progetti internazionali e in gestione dell’informazione, in due o tre lingue di lavoro:
  • francese + inglese
  • francese + inglese tedesco
  • francese + inglese + cinese
  • francese + inglese + spagnolo
  • francese + inglese + italiano

Attività e mansioni

  • Analizzare l’aspetto interculturale in situazioni di comunicazione e di management, disporre gliglie di lettura per raffrontare gli interessi e cercare un terreno d’intesa (in francese e nelle due lingue straniere)
  • Suggerire soluzioni di fronte a problematiche interculturali, raccomandare orientamenti strategici alla propria direzione, consigliare e accompagnare i dirigenti per un management responsabile
  • Definire la politica della comunicazione internazionale e il piano marketing
  • Promuovere all’estero l’immagine, i valori, i prodotti, i servizi di un’impresa, di un’organizzazione, mantenere relazioni e sviluppare partenariati internazionali.
  • Condurre progetti in team multiculturali, proporre metodologie di progetti, gestirne la logistica e organizzarne il monitoraggio
  • Supervisionare obiettivi, ricerca e uso dell’informazione multilingue e organizzare una veglia strategica internazionale per orientare le decisioni
  • Ottimizzare la circolazione interna/esterna dell’informazione e gestire les relazioni con la stampa e i media

Competenze di riferimento

  • Identificare il contesto interculturale da un punto di vista interpersonale, antropologico, comportamentale, intergenerazionale, interreligioso, internazionale
  • Decodificare le situazioni interculturali per negoziare e trovare un terreno d’intesa (in francese e in due lingue straniere)
  • Proporre soluzioni per far fronte a problematiche interculturali, emanare raccomandazioni, consigliare i propri superiori, accompagnarli nella presa di decisioni, nell’elaborazione di strategie di trasformazione, di adattamento e nella guida del cambiamento
  • Elaborare o partecipare alla definizione della politica di comunicazione/marketing, e prevedere una strategia di comunicazione di crisi
  • Elaborare strategie di messaggio e di contenuto, e misurare l’impatto delle azioni di comunicazione / marketing
  • Rappresentare l’immagine/il messaggio di un’impresa/ente all’esterno, animare e stimolare le reti dei partner
  • Creare supporti di comunicazione multilingue (in francese e in due lingue straniere) e multicanale, coordinarne la realizzazione e l’aggiornamento
  • Coordinare un gruppo di progetto, identificare le competenze in un team multiculturale, adattarsi e operare le mediazioni necessarie
  • Condurre progetti di comunicazione, di marketing, di eventi in ambito internazionale
  • Identificare i bisogni e le attese di target/clienti in ambito internazionale
  • Disporre una strategia documentaria e condurre la veglia informativa
  • Facilitare gli scambi, favorire la circolazione dell’informazione in ambito internazionale e coordinare le relazioni con la stampa / i media
  • Servirsi delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e adattarsi a nuovi strumenti

 

Professioni di riferimento

  • Responsabile comunicazione internazionale
  • Addetto sviluppo
  • Responsabile relazioni pubbliche/stampa
  • Ideatore/ Coordinatore eventi
  • Responsabile marketing internazionale
  • Responsabile comunicazione interna
  • Responsabile mobilità internazionale

Addetto/a traduzioni specializzate e interpretariato di trattativa

Laurea quinquennale

Descrizione della formazione

L’addetto/a Traduzioni specializzate e Interpretariato di trattativa è un esperto in traduzione e in supervisione sociolinguistica specializzato in informazione e documentazione, in prestazione di servizio di traduzione e nell’uso degli strumenti tecnologici utili per l’esercizio della sua attività.
  • inglese + tedesco > francese
  • inglese + spagnolo > francese
  • inglese + italiano > francese

Attività e mansioni

  • Supervisionare l’informazione e il messaggio di un testo/discorso, compiere scelte sociolinguistiche e tradurre in francese a partire da due lingue straniere
  • Validare, occuparsi del post-editing dei lavori di traduzione
  • Elaborare e orientare la strategia delle risorse terminologiche e documentarie
  • Gestire la relazione, la comunicazione e la negoziazione con il committente / il cliente
  • Condurre, coordinare e organizzare un progetto di traduzione/interpretariato rispettando la responsabilità e la deontologia del traduttore
  • Servirsi degli strumenti di traduzione assistita da computer e adattarsi alle evoluzioni tecnologiche del mestiere di traduttore

Competenze di riferimento

  • Identificare e rendere il senso e il messaggio di un documento
  • Avvicinare, paragonare elementi culturali e identificare le regole di interazione sociolinguistiche
  • Redigere, riformulare, ristrutturare, riassumere, adattare
  • Rileggere, modificare, correggere, rimaneggiare, ottimizzare, adattare e semplificare testi tradotti e pretradotti.
  • Identificare i propri bisogni in documentazione e sviluppare strategie di ricerca documentaria e terminologica
  • Organizzare i propri interventi presso il cliente/committente, chiarire/far chiarire i suoi bisogni e obiettivi, e negoziare
  • Coordinare un progetto di traduzione, pianificare, gestire l’organizzazione
  • Rispettare gli obiettivi e gli impegni e proporre una prestazione di qualità
  • Servirsi di diversi strumenti per la correzione, la traduzione, la terminologia, l’impaginazione, la ricerca documentaria
  • Attuare una veglia tecnologica e adattarsi alle evoluzioni tecnologiche del mestiere di traduttore

Professioni di riferimento

  • Project Manager/ Coordinatore progetti di traduzione
  • Traduttore specializzato (giuridico, tecnico, scientifico)
  • Adattatore, Localizzatore
  • Interprete di trattativa
  • Revisore-Rilettore, Terminologo, Post-editor